EVENTI INTERVENTI

19.07.2019 | AELCLIC PATHFINDER

IN/ARCH SICILIA aderisce alla rete locale di stakeholder e al workshop progetto AELCLIC – Paesaggio pilota Sicilia

19/07/2019 ore 9,30-15,30 presso Fondazione Radicepura, Via Fogazzaro, 19 – 95014 Giarre (CT)

Breve descrizione del progetto

Il progetto mira a creare reti locali di portatori di interesse che in futuro possano co-definire i piani di adattamento dei propri paesaggi ai cambiamenti climatici e si sviluppa con attività su 16 paesaggi pilota distribuiti in tutta Europa. Uno di questi 16 paesaggi selezionati dal progetto è in Sicilia e nello specifico è identificato con “i paesaggi dell’Etna”.

Il progetto nel suo complesso vede coinvolti come partner l’Università di Bologna, il Comune di Bologna e Fondazione Innovazione Urbana, nonché l’Università di Wageningen (Paesi Bassi), l’Università Aalto (Finlandia) e l’Università Politecnica di Valencia (Spagna), alle quali sono abbinati vari enti locali nei rispettivi paesi. La scalabilità delle esperienze condotte da tutti e 4 i “tandem università-enti locali” sarà ulteriormente rafforzata grazie alla collaborazione con ulteriori istituzioni pubbliche e private.

In questo progetto Piante Faro si configura appunto come attore strategico sul territorio siciliano, affiancando l’Università di Bologna per le attività che si concentrano nello specifico su un’area compresa tra i comuni di Acicastello, Acireale, Giarre, Riposto, Mascali, Fiumefreddo e Caltabiano.

 

Le attività previste

Durante il 2019 il progetto (in allegato una breve descrizione) prevede il coinvolgimento dei principali portatori di interesse di tipo sociale, economico e istituzionale, con l’obiettivo che essi congiuntamente:

  • conducano una diagnosi degli impatti dei cambiamenti climatici sulle proprie realtà;
  • identifichino i temi/contenuti che un futuro piano di adattamento ai cambiamenti climatici del paesaggio della propria area dovrebbe avere.

Per identificare tali elementi attraverso un processo partecipato e condiviso, gli stakeholder sono invitati a partecipare ad un workshop, nel quale ciascun stakeholder è invitato a portare i propri punti di vista ed esperienza. Alla fine di quest’anno gli stakeholder avranno la possibilità di concretizzare e formalizzare l’interesse a proseguire in una futura preparazione del piano di cui si sono co-identificati i contenuti, secondo modalità e contributi che verranno definite durante i workshop o in momenti successivi di approfondimento dedicati. Questo progetto intende infatti creare le basi e verificare le condizioni per uno successivo che possa effettivamente definire tale piano, inteso come soluzione integrata e sistemica (ovvero non settoriale) e come documento informativo di supporto alla pianificazione territoriale e di settore, nonché di riferimento per iniziative pubbliche o private in materia di adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici.

 

L’invito a partecipare alle attività del progetto

Con la presente siamo quindi a invitarvi ad aderire alla rete locale di stakeholder di AELCLIC e a partecipare al WORKSHOP che si terrà il 19 luglio, presso Fondazione Radicepura, Via Fogazzaro, 19 – 95014 Giarre (CT), dalle ore 9,30 alle ore 15,30. Obiettivi del workshop: presentazione del progetto, co identificazione degli impatti e delle opportunità da parte degli stakeholder, brainstorming su possibili soluzioni di adattamento e co-definizione dei contenuti di un futuro piano di adattamento ai cambiamenti  climatici.

INVITO

AELCLIC – Progetto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Comments are closed.

Powered by: Wordpress