PATROCINI

13-16.10.2016 | SabirFest

sabirfest

 

Cultura e cittadinanza mediterranea

Città arcipelago
Il sabir è una lingua franca che mercanti e uomini di mare di diversi paesi hanno usato per i loro scambi nel mediterraneo dal medioevo fino a tutto l’ottocento. una lingua in comune che ne accoglie molte altre, tra cui l’arabo, l’occitano, il greco, il catalano, il turco, il siciliano, il veneziano, il genovese. sabir, dunque, non corrisponde a una popolazione precisa, né designa un territorio, ma esprime l’esigenza primaria di sapere e di comunicare, oltre ogni confine. SABIRFEST è una manifestazione culturale che si svolge annualmente a messina e dal 2016 anche a catania, e che – improntata allo spirito di ospitalità della lingua franca da cui prende il nome – attraverso la letteratura, la politica, la musica, il teatro, intende rispondere a questa esigenza e proporsi come spazio di cittadinanza sociale e culturale, spazio aperto di ragionamento e di riflessione ma anche di partecipazione, di collaborazione e di svago. Tutto il programma su www.sabirfest.it

PROGRAMMA

A Catania, grazie al coordinamento dell’ Associazione Musicale Etnea in collaborazione con la Libreria Vicolo Stretto, IN/ARCH Sicilia Sicilia l’Osservatorio euro Mediterraneo, l’associazione Leggerete, questa I edizione catanese accompagnerà i visitatori in una vera e propria città arcipelago, tema guida della manifestazione della città etnea, che avrà come sede il Palazzo della Cultura.

A cura di IN/Arch Sicilia:

Presentazione del Libro | Superficie, tessuto, corpo di Giovanni Vaccarini

Conferenza | Com’era? Dov’era? Ricostruire prima di un terremoto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Comments are closed.

Powered by: Wordpress