EVENTI INTERVENTI WORKSHOP

CHIAFURA 2019 WORKSHOP

CHIAFURA 2019

Workshop of architecture and urban design
Palazzo Spadaro – dal 3 al 5 maggio

 

 

Nell’ambito delle iniziative culturali e di promozione della riqualificazione urbana della città di Scicli, il Comune di Scicli presenta il Workshop internazionale di Architettura e Urban Design edizione 2019, dal titolo: CHIAFURA 2019.

Il Workshop è incentrato sul tema della riqualificazione urbana dello storico quartiere, nell’ottica di un intervento di conservazione, salvaguardia, valorizzazione e fruizione delle grotte e degli immobili ricompresi all’interno del perimetro di intervento. Il workshop ha come obiettivo l’elaborazione di una strategia d’azione che tenga conto contestualmente degli aspetti urbani e delle modalità di finanziamento.

I due aspetti devono confluire in un progetto che sia fattibile per tempistica e normativa, basato su un’ipotesi per di partenariato pubblico‐privato senza impegno di spesa da parte dell’Amministrazione comunale (off balance), sufficientemente remunerativo per i privati che verranno coinvolti e che, lontano da logiche speculative, apporti un surplus al quartiere attivando il mercato del lavoro, rendendo l’area attrattiva e riducendo i conflitti urbani. Questo tipo di operazione in genere ha una ricaduta positiva sugli equilibri sociali e un aumento del valore immobiliare della zona e un incremento delle attività commerciali e culturali.

Il progetto urbano è la sintesi di questi obiettivi e attraverso le sue previsioni e i suoi contenuti individua una politica d’azione equilibrata e sostenibile, che senza dare apertura a speculazioni private, coinvolge i promotori all’interno di un processo pensato in funzione della città e del bene pubblico.

I temi che il progetto urbano dovrà affrontare sono:

  • l’inserimento del “progetto Chiafura” nel quadro territoriale ragusano, con particolare riferimento all’utilizzo del litorale comunale e alla fruizione ottimale del mare, al percorso del barocco, ai siti archeologici, culturali e di Montalbano, all’accessibilità e all’interconnessione coi mezzi di trasporto;
  • l’individuazione e la costituzione di un sistema di iniziative, attività, beni immateriali e realizzazioni, senza consumo di suolo, da porre in rete e strettamente connesse al tema della riqualificazione del quartiere;
  • la verifica della sostenibilità tecnico, economico-finanziaria della proposta progettuale;
  • l’utilità e la fattibilità della costituzione di una piattaforma crowfunding per attività connesse al tema progettuale principale;
  • la rifunzionalizzazione dell’ex Chiesa S.Matteo e delle grotte.

Gli strumenti e le strategie finanziarie verranno individuate durante lo svolgimento del workshop secondo le potenzialità e criticità delle singole proposte.

Tuttavia, nel limite imposto dalla breve durata del Workshop, si potranno individuare strumenti quali la concessione, il partenariato pubblico- privato, il project financing o l’avvio di processi collaborativi/ partecipativi con associazioni, enti, gestori e aziende che già sono presenti sul territorio.

Ogni gruppo è coordinato da un tutor, professionista di livello  internazionale con esperienza in operazioni simili, coadiuvato da un ingegnere    competente in Partenariato pubblico-privato e strumenti attuativi.

LOCANDINA

PROGRAMMA 

MODULO DI ISCRIZIONE

Comments are closed.

Powered by: Wordpress